.

Filtri attivi

Colore: rubino fitto.
Olfatto: amarene, frutta selvatica, confettura, lamponi, cacao, menta e agrumi.
Gusto: lunga, intensa, morbida. Spezie e confetture sapientemente armonizzate dalla dolcezza dei tannini.

La nuova vigna acquistata da pochi anni dalla famiglia Conterno si presenta sul mercato con un eccezionale Barolo 2015, potente e strutturato, dalla trama tannica molto persistente, e leggermente più balsamico rispetto alla vicina vigna Francia.

Non disponibile

ottima struttura ma con tannini già morbidi e profumi aperti e intensi che donano a questo Barolo caratteristiche di potenza e grande eleganza. Complesso e fragrante da bere giovane ma con grande attitudine all’invecchiamento. 

Abbinamenti gastronomici: 
carni rosse in genere, pesce e carni bianche grigliate, formaggi a grana dura o stagionati, cioccolato.

Ottenuto dall’unione di uve Nebbiolo prodotte da una selezione di viti coltivate nei vigneti Rocche (sud sud-est), Munie (sud sud-ovest) e Fiurin (ovest) situati nella pregiata area della Bussia, nel comune di Monforte d’Alba.

Proveniente dalla storica vigna di famiglia a Serralunga , dalla quale nelle grandi annate si produce il Monfortino, questo Barolo è la massima espressione del nebbiolo in tutta la sua potenza, eleganza e raffinatezza. In poche parole un vino opulento.

Proveniente dalla storica vigna di famiglia a Serralunga , dalla quale nelle grandi annate si produce il Monfortino, questo Barolo è la massima espressione del nebbiolo in tutta la sua potenza, eleganza e raffinatezza. In poche parole un vino opulento.

La vinificazione del Barolo Gavarini Chiniera prevede la fermentazione alcolica in serbatoi d’acciaio inox a temperatura controllata, con rimontaggi giornalieri. Effettuata la fermentazione malolattica, il vino si affina in botti di rovere di Slavonia da 25 ettolitri. Dopo l’imbottigliamento,il Barolo Gavarini Chiniera riposa in cantina per 8-10 mesi prima di essere commercializzato.

La vinificazione del Barolo Gavarini Chiniera prevede la fermentazione alcolica in serbatoi d’acciaio inox a temperatura controllata, con rimontaggi giornalieri. Effettuata la fermentazione malolattica, il vino si affina in botti di rovere di Slavonia da 25 ettolitri. Dopo l’imbottigliamento,il Barolo Gavarini Chiniera riposa in cantina per 8-10 mesi prima di essere commercializzato.

COLORE: Rosso rubino intenso con leggeri riflessi amaranto e venature granato.
PROFUMO: Intenso, con note superbe di frutti rossi maturi, confettura fresca di fragole e more selvatiche. Delicato ricordo di vanigliato.
SAPORE:Pieno, morbido, quasi opulento nella sua potenza. Ricco, ma con giusto equilibrio tannico e grande persistenza dolce. Note eccellenti di cacao e frutta surmatura.

E' intenso, etereo ma pieno e robusto, di un colore rosso granato con riflessi aranciati che si fanno più evidenti con l'invecchiamento: un vino complesso, armonico ed affascinante che continua ad evolvere mostrando nuove sfaccettature.

Colore: rubino concentrato.
Olfatto: elegante ed equilibrato, intensa confettura di frutti neri e rossi accompagnata da note di spezie, caffè, cacao. Finale balsamico con note di grafite.
Gusto: lunga, intensissima, densa e morbida di glicerina, frutta nera sapida sorretta da tannini maturi e piacevoli.

Questa sottozona da origine ad un Barolo molto complesso ed equilibrato che esalta le tipiche sensazioni floreali dell’uva Nebbiolo. In bocca è elegante ed armonico con tannini solitamente abbastanza dolci e levigati.