Scrivici su Whatsapp

.

Filtri attivi

L’effetto del Nova Domus al palato è complesso e strutturato, con un gusto cremoso e morbido che si contrappone alle note aromatiche e minerali, dando vita a una simbiosi accattivante che permane a lungo nel retrogusto.

Note erbacee, di fiori e di frutti rossi del sottobosco, si sente il ribes, il mirtillo e un accenno di liquirizia… asciutto e di corpo, il palato ne apprezza la struttura tannica.

Da uve Riesling, Durella e Garganega. All’olfatto si esprime con note floreali e di agrumi a cui si unisco affascinanti sentori di erbe aromatiche.

Rivela un'eccezionale potenza ed intensità, un dirompente sentore sentore di frutta bianca e agrumi si fonde con note floreali e di pietra focaia. L'affascinante unione tra consistenza e purezza crea un matrimonio irresistibile. I frutti bianchi, i fiori e l'ardeisa spiccano, ma il Blanc de Blancs spicca soprattutto per struttura e precisione.

Prende il nome della casa essendo una selezione di più vigne intorno all’azienda. Tipologia tradizionale che segue la filosofia piemontese di affinamento in botte grande di rovere di Slavonia da 2500 L dove riposa per due anni. Vino che gioca sull’eleganza e sul frutto.

Ultimo nato tra i Barbaresco della cantina, le prime bottiglie risalgono al 2001. Appartiene ad una denominazione importante per storia, tradizione e cultura ed ha tutta la forza e la complessità che un grande vitigno riesce ad esprimere. 

Colore rosso rubino, sentori di frutta secca e spezie per un palato ricco e corposo, rotondo al palato. Note di the, zenzero e frutti rossi. un vino perfetto per carne grigliata, sughi elaborati e selvaggina.

Ill colore è rosso rubino brillante ed intenso, la vivacità lo rende particolarmente piacevole ed invitante. Le sensazioni olfattive molto fini crescono lentamente fornendo sfumature prima fruttate di mora e di prugna cotta e successivamente vinose, di fermentazione, tipiche della Barbera, con un giusto apporto aromatico del legno.

Colore: Rosso rubino intenso.

Profumo: Confettura di piccoli frutti rossi, lampone e note di ribes, si mescolano a cioccolato amaro e sottobosco.

Sapore: Lungo e morbido con un avvolgente e armonico corredo tannico, di buona ed equilibrata acidità tipica dei Barbera. 

“Vigna del Salice” è ottenuto dalla spremitura di uve Barbera d’Asti provenienti dai più vecchi vigneti in proprietà dell’Azienda, di alta collina, esposti a sud-est, dove la vocazione per il vitigno Barbera è più elevata.

La vinificazione del Barolo Gavarini Chiniera prevede la fermentazione alcolica in serbatoi d’acciaio inox a temperatura controllata, con rimontaggi giornalieri. Effettuata la fermentazione malolattica, il vino si affina in botti di rovere di Slavonia da 25 ettolitri. Dopo l’imbottigliamento,il Barolo Gavarini Chiniera riposa in cantina per 8-10 mesi prima di essere commercializzato.

Colore rosso granato con riflessi aranciati. All'olfatto si presenta intenso, complesso con note speziate e fruttate. In bocca è pieno ed elegante.