.

ViniBianchiRossi Veneto

Veneto

Il Veneto è una delle principali regioni produttrici di vino in Italia, ed il suo consumo, assieme ai prodotti tipici e ai piatti della gastronomia tradizionale, è ancora molto radicato nel territorio. I vitigni, che rendono vini sia bianchi che rossi, sono coltivati sia nella zona pianeggiante, ricca di corsi d’acqua, sia sulla fascia collinare, che si distingue per terreno fertile e clima mite. In alcune zone di produzione come Soave, Gambellara e la Lessini Durello i vitigni beneficiano particolarmente del terreno vulcanico. I vini più apprezzati vengono prodotti in provincia di Verona, dove troviamo il Bardolino, il Soave, considerato da molti il bianco italiano per antonomasia, ed il Valpolicella Doc, con alcune declinazioni Docg, mentre spostandosi verso la provincia di Vicenza incontriamo il Lessini Durello ed il Gambellara Doc ed i Colli Berici, di cui fa parte il Tai, fino a poco tempo fa conosciuto come Tocai, nonché la zona di produzione di vini pregiati di Breganze da dove proviene il celebre Torcolato assieme ad altri vitigni come il Vespaiolo ed il Marzemino Doc. Nella provincia di Padova si vinifica il Colli Euganei Doc, mentre tra Treviso e Venezia si concentrano tutte le zone rimanenti: Montello e Colli Asolani, Valdobbiadene, Piave e Lison-Pramaggiore Doc.

Filtri attivi

Ci fu un tempo in cui i Dal Cero erano Veronesi. Oggi Igino, Franco e Anna Maria tornano tra le terre orientali veronesi, terra di nascita del padre Pietro, a cui è dedicata questa bottiglia per ribadire  la loro storia e riassaporare il vento di quei luoghi.

Lo fanno con un vino emblema dell'enologia nel mondo: l'Amarone.

Vino color rosso rubino intenso con tendenza al granato. Profuma di frutta matura con una leggera nota di piccoli frutti a bacca rossa che si mescolano l’uno con l’altro in una nota di vaniglia dolce, leggermente speziata da noce moscata. È leggero ed elegante con tannini morbidi che ne intensificano la giovinezza.

65% Corvina, 20% Rondinella e 5% Molinara,10% Corvinone
Zona di Produzione: Negrar 
Colore: rosso rubino profondo 
Profumo: di confettura, fiori secchi, tabacco e cioccolato 
Sapore: elegante e vellutato, con un ritorno dei profumi 

Il merlot più puro. Colore rosso rubino intenso con tenui riflessi violacei. Profumo intenso di frutti di bosco e viola con note speziate. Al palato è vinoso, persistente, con i frutti di bosco che si amalgamano alla marasca matura e i tannini dolci che danno corpo al vino. Oltre alla solita attenzione nella vinificazione riposa 12 mesi in legni nuovi di rovere francese.

65% Corvina, 20% Rondinella e 10% Molinara,5% corvinone
Colore: rosso rubino 
Profumo: ciliegia, viola e pepe 
Sapore: rotondo, leggermente acidulo con retrogusto tipico amarognolo dovuto alla tipologia di terreno 

Colore rosso rubino non eccessivamente intenso, netto sentore di frutta matura che ricorda la ciliegia e la marasca molto matura.