.

.

Langhe Freisa Kyè 2014 - G.D.Vajra

Colore rubino profondo. Note di bacche rosse, tabacco, rose e pepe bianco, intervallate da fieno ed erbe di campo. Un corpo pieno bilanciato in acidità e alcolicità. Un vino sapido e ricco con un lungo finale di frutta scura e spezie. 

25,00 €
Tasse incluse Consegna in 48/72ore
Formato
Quantità

VARIETÀ 100% Freisa

DESCRIZIONE La Freisa è una varietà poco conosciuta nonostante il suo profondo e antico legame con il Nebbiolo. Una storia che nulla ha potuto contro varietà più produttive e più facili da coltivare. Langhe DOC Freisa Kyè è il tributo a questo nobile vitigno coltivato in Langa, dalla forte personalità.

VIGNETI Vigneto San Ponzio, Comune di Barolo. Altitudine tra i 390 e i 410 metri s.l.m., terreno argilloso ed una raccolta di ceppi selezionati da Aldo Vaira in una vecchia vigna piantata da suo nonno.

COLTIVAZIONE Vajra ha da sempre creduto nell’agricoltura sostenibile e nell’inerbimento naturale dei vigneti. Non si ricorre all’irrigazione e i diradamenti sono decisi in base all’annata.

VENDEMMIA E VINIFICAZIONE Il momento ottimale della vendemmia della Freisa è scandito dall’alternarsi di giorni autunnali ancora caldi e di notti fredde: in genere nella seconda metà di Ottobre. L’eliminazione del raspo, la parte più acida e con la maggiore carica di tannini verdi, è un processo indispensabile per questa varietà. Una fermentazione piuttosto lunga permette la trasmigrazione dei tannini dall’uva al vino. Per questa varietà, piuttosto selvatica, la seconda fermentazione, la fermentazione malolattica, è altrettanto indispensabile. Un a namento di 12-18 mesi a seconda dell’annata, parte in botti di Rovere di Slavonia e parte in barriques, dona l’indispensabile equilibrio al vino.

NOTE DI DEGUSTAZIONE Colore rubino profondo. Note di bacche rosse, tabacco, rose e pepe bianco, intervallate da fieno ed erbe di campo. Un corpo pieno bilanciato in acidità e alcolicità. Un vino sapido e ricco con un lungo finale di frutta scura e spezie. 

24 Articoli

Nella stessa categoria