.

ViniBianchiRossi Vitigni e Denominazioni

Vitigni e Denominazioni

Una classificazione per vitigno e denominazione, per aiutarvi a scegliere il vino migliore in base non solo alla zona di origine, ma alle caratterisctiche organolettiche tipiche di ogni tipologia di vino, che sia monovitigno o assemblato, tipico regionale o da vitigni internazionali.

Filtri attivi

In dialetto piemontese Tulin indica un piccolo recipiente tondo di latta concava ed intagliata dal duplice utilizzo: nelle chiese come mezzo di raccolta della cera che scende dai candelieri e nelle stalle come utensile per la distribuzione del mangime al bestiame. Spiritualità e concretezza, l'anima e le mani dei vignaioli. Tulin si pronuncia con l'accento sulla i.

Il Valeirano mostra una sorprendente mineralità, sostenuta da un’incredibile struttura. Ricorrono sentori di foglia di tè e note balsamiche al naso e al palato. Il finale è intenso e i tannini finissimi.

Vanotu è il diminutivo in dialetto piemontese di Giovanni, nonno di Giorgio e vecchio proprietario di questo vigneto.  Grazie al particolare microclima ed alla giacitura di cui gode questo terreno si riescono ad ottenere anche nelle piccole annate vini di grande carattere e di grande personalità.

Di colore rosso granato, mai troppo intenso. Con gli anni tende ad un colore aranciato o mattonato.Profumi intensi ed eleganti di viola e confettura di ciliegie con note balsamiche e mentolate.
Perfetto con piatti di carne bianca e rossa. È anche ottimo per accompagnare i primi della cucina piemontese: agnolotti e tajarin al ragù o al sugo d’arrosto.

Tipologia tradizionale che segue la filosofia piemontese di affinamento in botte grande di rovere di Slavonia dove riposa per diciotto mesi sviluppando un tannino morbidi e corpo elegante.

Colore rosso rubino, sentori di frutta secca e spezie per un palato ricco e corposo, rotondo al palato. Note di the, zenzero e frutti rossi. un vino perfetto per carne grigliata, sughi elaborati e selvaggina.

Colore rosso rubino, sentori di frutta secca e spezie per un palato ricco e corposo, rotondo al palato. Note di the, zenzero e frutti rossi. un vino perfetto per carne grigliata, sughi elaborati e selvaggina.

Ultimi articoli in magazzino

Particolare finezza al naso, equilibrio e complessità, sensazioni olfattive di frutta rossa matura, di spezie, di viola, tipica del Nebbiolo. Tannino avvolgente, ottima lunghezza al palato. 

Non disponibile

Il colore è rosso granato carico, al naso esprime un'ampia complessità di profumi di viola e rosa, con note speziate di cuoio, liquerizia e tabacco. Al gusto è pieno intenso con grande struttura tannica che gli dona lunghezza. Questo Nebbiolo si abbina al meglio con sughi importanti, brasati, arrosti e con formaggi stagionati a pasta dura.

Non disponibile

Il colore è rosso granato carico, al naso esprime un'ampia complessità di profumi di viola e rosa, con note speziate di cuoio, liquerizia e tabacco. Al gusto è pieno intenso con grande struttura tannica che gli dona lunghezza. Questo Nebbiolo si abbina al meglio con sughi importanti, brasati, arrosti e con formaggi stagionati a pasta dura.

Non disponibile

Prodotto solo nelle annate migliori dalla vigna più vecchia di Nebbiolo presente in azienda (circa 60 anni). piccola selezione dal cru Serraboella che invecchia per due anni in barriques francesi e due anni in botti da 2500 L di rovere di slavonia. Presenta un tannino importante ed asciutto con una grande longevità.

Vino di corpo pieno, frutto intenso e maturo con note affumicate, finale persistente