.

Feudo Montoni

Feudo Montoni

Cammarata (AG)

Feudo Montoni, fondata nel 1469, è una tra le più antiche realtà vitivinicole siciliane. Già nel 1595 viene elogiata nel primo trattato di enologia italiano "De Naturali Vinorum Historia" scritto da Andrea Bacci, agronomo e medico di Papa Sisto V: "in queste terre trovai vecchie piante, dal tronco della grandezza di un uomo, che producevano un vino potentissimo di piacevole odore e sapore e capace di lunga conservazione". La tenuta alla fine del 1800 fu acquistata dalla famiglia Sireci ed è oggi giunta alla terza generazione con Fabio che continua a custodirne valori e tradizione. Gli 80 ettari della tenuta nel centro della Sicilia, si estendono tutti a levante da un'altitudine di 500 m slm sino a giungere agli 800 m; una così peculiare esposizione geografica rende le terre di Montoni incontaminate da inquinamenti ambientali, acustici e luminosi, creando così condizioni ideali per un'agricoltura biologica. In queste condizioni climatiche straordinarie Fabio realizza dei vini fini ed eleganti, degni testimoni della vitivinicoltura della Trinacria.

     

Colore: giallo con lucenti riflessi verdognoli 
Profumo: al naso presenta delicate note di alloro e menta, in armonia con sentori agrumati di lumìe e biancospino. Ritorni minerali 
Sapore: al palato molto fresco e persistente con spiccata acidità e bilanciata sapidità, lunga intensità aromatica di frutto e freschezza 

Colore: giallo con riflessi verdognoli 
Profumo: al naso note di mela verde in armonia con tipiche note floreali di ginestra e di zagara 
Sapore: al gusto molto fresco, persistente, con spiccata acidità ben bilanciata dall'alcool, sul finale suadente e morbido