.

Gonet Médeville

Azienda giovanissima, nata nel 2000 ad opera di Xavier Gonet e di sua moglie Julie Médeville, è proprietaria di 12 ettari divisi in 3 comuni in Grand Cru, tra Mesnil Sur-Oger, Oger e Ambonnay e in altri 5 comuni tutti classificati 1er cru.
Piccolo Récoltant-Manipulant, Gonet-Médeville è tra gli astri nascenti della Champagne, con vini poco dosati (6 gr/lt per il Blanc de Noirs, 3 gr/lt per il Rosé e solo 2 per il Grand Cru) e molto legati ai singoli Terroirs. In alcune annate viene prodotto anche un Blanc de Blancs Grand Cru mono parcella a Les Mesnil, lo Champs d'Alouette, che in altri millesimi, con l'aggiunta del Pinot Nero di Ambonnay, la Grande Ruelle, diventa la Cuvée Theophile.
Vini fini ed eleganti, dove le piccole sfumature dei singoli villaggi sono ben marcate, soprattutto dopo alcuni anni di permanenza sui lieviti.

Vinificazione: pressatura e prima fermentazione 70% in vasche di acciaio termoregolate e 30% in barrique 
Affinamento: 24 mesi in bottiglia sui propri lieviti, commercializzaizone almeno 4 mesi dopo il dégorgement 
Imbottigliamento: messa in bottiglia 7 mesi dopo la raccolta 

Vinificazione: pressatura e prima fermentazione 100% in barrique 
Affinamento: 36 mesi in bottiglia sui propri lieviti, commercializzazione almeno 12 mesi dopo il dégorgement 
Imbottigliamento: messa in bottiglia 7 mesi dopo la raccolta 

Non disponibile