.

Cascina Ca' Rossa

CANALE | PIEMONTE - ITALIA

La storia dell’attuale cantina inizia nel 1967 quando Alfonso Ferrio acquista una Cascina che ai tempi veniva chiamata in dialetto Ca’ Rusa (casa rossa).A partire dal 1992, con l’aiuto del figlio Angelo, iniziano ad imbottigliare e creare le loro prime etichette di Arneis e Bracchetto.  Nel 1996 inizia ad imbottigliare il Roero Audinaggio Valmaggiore, il nebbiolo affinato in barrique. Intanto la cantina viene ristrutturata e ampliata, le moderne vasche termo-controllate in acciaio inox trovano spazio l’una accanto all’altra, barriques in rovere francese e botti grandi in rovere di Slavonia. Oggi la cantina conta 16 ettari e quasi 100000 bottiglie prodotte in nove etichette.

Il colore è un rosso rubino intenso con orli granati intensi e brillanti. Al naso, il vino è vivace ed elegante, con note di frutta matura quali ciliegia, prugna e mora. Leggeri sentori di tabacco e caffè sono dovuti al lungo affinamento in legno. In bocca, questa Barbera è corposa ed equilibrata, dal finale lungo e persistente.

ACQUISTA 6 BOTTIGLIE E RICEVI UNO SCONTO DI 2,00 € A BOTTIGLIA 

Il vino ha un colore rosso rubino, con riflessi granati tipici del vitigno. Il naso è floreale e fruttato, ricco di sentori che ricordano la violetta e la rosa. I leggeri tannini avvolgono la bocca in maniera delicata ed elegante. L’equilibrio e l’armonia rendono questo Nebbiolo piuttosto beverino e invitano ad un altro bicchiere.

Il suo bouquet floreale e fruttato lo rende delicato e gradevole. Al naso si ritrovano infatti tenui sentori di fiori bianchi, gialli e note di frutta fresca quali pesca, melone e papaya, mentre in bocca, la sapidità spiccata tipica del vitigno ne sottolinea la sua persistente mineralità.

Il vino è di colore rosso granato. Al naso sono presenti sentori di ciliegia, prugna, lampone e violetta, tutti aromi distintivi e identificativi del Nebbiolo. La bocca è invece caratterizzata da una media astringenza dei tannini e apprezzabile freschezza, ben bilanciata dall’alcol e dalla morbidezza. 

Il colore di questo Roero è un rosso granato. Il naso è ampio, vivo ed elegante. In bocca presenta un buon corpo e struttura. Sentori di marmellata e spezie prevalgono fin da subito e sono ben bilanciati dalla freschezza verticale del vino. Il finale è lungo, persistente con tannini delicati.