.

Andriano

Un fresco aroma di frutta esotica caratterizza lo Chardonnay di Andriano. È il dono prezioso di una primavera precoce e particolarmente mite, chiamata anche piccola estate. 

Colore giallo paglierino chiaro; Profumo bouquet aromatico con sentori di spezie e fiori; Sapore asciutto, morbido ed elegante con lunga persistenza aromatica.

Citato dalle fonti per la prima volta nel XVII secolo, il Lagrein rappresenta uno dei vitigni più antichi dell’Alto Adige. I suoi acini maturi e pieni conferiscono al vino il suo caratteristico rosso intenso.

Vinificazione vinificazione tradizionale di vino rosato in recipienti d’acciaio inossidabile a temperatura controllata.
Carattere del vino: Colore rosa-salmonito.
Profumo fresco e fruttato, sentori di frutta esotica.
Sapore fresco con acidità ben integrata; adatto anche al consumo estivo con cibi freschi e leggeri.

A dominare i vigneti storici di Andriano, troneggia Castel Wolfsthurn (Tor di Lupo), imponente e superbo come il Lagrein che ne reca il nome. Pienezza e colore intenso donano a questa varietà tipica dell’Alto Adige tratti particolarmente autentici. 

La cima Ganda, possente massiccio alle spalle di Andriano, si erge a proteggere i dolci vigneti dell’ampia conca dell’Adige. Vigoroso ed elegante, profondo ed equilibrato: contrasti apparenti che in questo corposo Merlot danno vita ad un insieme sorprendentemente armonico. 

Il Müller Thurgau nasce  da uve pregiate, provenienti da zone ricche di tradizione. La lenta maturazione, la vinificazione raffinata e l’affinamento  in vasche d’acciaio contribuiscono a dare risalto al loro carattere.

Finezza e eleganza eleggono il Pinot Bianco degno ambasciatore del terroir di Andriano. Con un bouquet che si distingue per il delicato profumo di mele unisce carismaticamente l’essere casereccio con un retrogusto minerale.

I nostri vini classici nascono da uve pregiate, provenienti da zone ricche di tradizione. La lenta maturazione, la vinifi cazione raffi nata e l’affi namento in botti di rovere (per i rossi) o in vasche d’acciaio (per i bianchi) contribuiscono a dare risalto al loro carattere.

In annate particolari uve selezionate di Pinot Noir da una zona collinare medio-alta sono alla base di questo grande vino, il nome del quale sottolinea l’origine (ANdriano) e il carattere di unicità (RARità) del vino. La complessa struttura fruttata, le sfumature lievemente affumicate e la freschezza fino alla fine gli conferiscono un maestoso potenziale di invecchiamento.

Il nome stesso esprime i raffinati profumi ed il gusto “floreale” di quest’aromatico Sauvignon Blanc. Un vino ricco e di grande temperamento che ricorda all’olfatto note di fiori bianchi.

Morbidezza e rotondità identifi cano questa Schiava autoctona al palato. L’insieme di eleganti sentori di frutta e profumi marcati di mandorle e ciliegie conferisce al vino il suo carattere inconfondibile.