.

Vincent Girardin

Meursault | Borgogna - Francia

Vincent Girardin nasce nel 1961 a Santenay, fa parte di una famiglia di vignaioli che iniziò nel XVII secolo e ne rappresenta la undicesima generazione. Inizia da solo nel 1982 con soli 2 ettari di vigna ai quali aggiunge alcune parcelle quando il padre si ritira dall'attività e dunque si può dedicare appieno alla vite. Determinante nella sua vita è stato l'incontro con Veronique che, oltre ad essere diventata sua moglie, è parte integrante della gestione del domaine. La filosofia di Girardin è legata al territorio e dunque lavoro della vigna per permetterne la micro ossigenazione, poi la vendemmia manuale per preservare i grappoli integri e l'uso della tecnologia moderna solo per estrarre il massimo dall'uva, in modo da ottenere eleganza nei profumi e forza nel gusto. Tutti i suoi vini spiccano per la mineralità, soprattutto il Corton-Charlemagne, straordinario interprete del "Terroir" di Borgogna. Grandissima eleganza nella batteria dei Montrachet, dove le più piccole differenze di suolo sono perfettamente rappresentate nelle diverse bottiglie. Il Domaine Girardin, gestito da Marco Caschera al commerciale e da Eric Germain per l'area tecnica, è oggi uno dei migliori interpreti dello Chardonnay nella Côte d'Or.

Aromi fruttati e floreali. Un vino fresco e minerale.

Uve Chardonnay 100% provenienti dal Village di Chassagne-Montrachet. Le vigne, poste all'inizio della collina di Chassagne hanno circa 50 anni di età. Il vino che si ottiene dopo fermentazione alcolica e malolattica e permanenza in barrique per circa 18 mesi, è ricco e pieno, assolutamente tipico e con una grande energia.

Vino ricco che si esprime nel tempo con aromi minerali. Note minerali, pietra focaia, note vegetali, fiori di tiglio, ananas.

Ultimi articoli in magazzino

Vino dal registro aromatico opulento che si orienta da giovane, prevalentemente su pietra focaia. Bocca vivace e piena di complessità, un vino molto elegante.

Ultimi articoli in magazzino

Colore: giallo paglierino luminoso con riflessi dorati
Profumo: aromi di fiori di biancospino, frutta matura tropicale come mango e ananas, mela verde e note di pietra focaia
Sapore: potente ed estremamente elegante, con freschezza croccante e sinuosa morbidezza, mineralità persistente

Ultimi articoli in magazzino

La caratteristica principale di questo Chardonnay è sicuramente la grande mineralità, in assoluto il vino più teso e minerale di tutta la batteria dei bianchi del Domaine Girardin. Affinato per 14/15 mesi in barrique, non perde comunque la sua tipica grassezza e complessità.

Vino ricco e fine con tannini generalmente morbidi. Un Pinot Nero che gioca sulla potenza senza perdere la sua caratteristica finezza. Si abbina bene con carni e formaggi.