.

Bovio Gianfranco

La famiglia Bovio, originaria dell'Annunziata, è giunta alla terza generazione di produttori.

Gianfranco Bovio, negli anni '70, inizia ad occuparsi dei poderi del padre Alessandro ristrutturando la vecchia cantina e dedicandosi, con passione, alla produzione di vini dai vigneti di proprietà che si estendono su una superficie di 6,5 ettari.
Ora Alessandra con il marito Marco Boschiazzo proseguono, con uguale entusiasmo, la tradizione di famiglia con la collaborazione dell'enologo Matteo Franchi e di Robert Tofan all'accoglienza. 

La filosofia dell'azienda è saldamente improntata al rispetto della tradizione e delle caratteristiche del territorio a partire dall'accurato lavoro nei vigneti sino all'affinamento in grandi botti di rovere.

Colore rosso intenso con riflessi violacei. Al naso si presenta giovane, fruttato e floreale. Al palato spiccano l'acidità e la freschezza. 

Non disponibile

Colore rosso rubino con riflessi mattonati. Al naso si presenta fresco, con sentori di frutta secca e vaniglia. Al palato si presenta morbido con un tannino dolce,  elegante e persistente.

Colore rosso rubino con riflessi mattonati. Al naso si presenta tradizionale, con sentori di frutta matura e cioccolato. Al palato si presenta corposo di grande struttura, con un tannino elegante e molto persistente.

Non disponibile

Colore rosso intenso. Al naso si presenta giovane, fresco, con sentori di frutta fresca tipici del vitigno. Al palato si presenta giovane, vinoso e fresco. 

Colore rosso rubino intenso. Al naso si presenta giovane, fresco, fruttato, con leggeri sentori di cuoio tipici del vitigno. Al palato si presenta giovane, elegante, leggermente speziato.