Scrivici su Whatsapp

.

G.D.Vajra

Barolo | Piemonte

La Famiglia Vajra da oltre 40 anni coltiva e produce nel comune di Barolo. Aldo e Milena, con i figli Giuseppe, Francesca ed Isidoro, sono attualmente una delle realtà più importanti nel panorama vitivinicolo della Langa. Una nuovissima cantina, con la più moderna tecnologia disponibile, una zona di affinamento con grandi botti di rovere , ed un'attenzione maniacale al lavoro in vigna, fanno di Vajra un vero punto di riferimento per tutti i produttori di Barolo e non solo. Vini classici ma sempre precisi e puliti. 

Il colore rosso con riflessi violacei, rimanda alla dolcezza di una frutta scura di raffinata eleganza. Intenso e ricco al naso, è al tempo stesso concentrato e armonioso: fiori e frutti da giovane per lasciare posto al fieno, al tabacco, alle spezie. Al palato nuovamente frutta con venature di grafite conducono ad un crescendo di musica classica.

Colore rosso con riflessi violacei, una ricchissima gamma di profumi dove frutti rossi, fiori e liquirizia si fondono ad una sottile trama minerale. La Barbera Superiore ha una ricchezza e una profondità incredibili che, partendo dal naso, accompagnano tutta la degustazione, in un crescendo Wagneriano.

Ha profumi davvero classici: petali di rosa, rosa canina, nocciolo di ciliegia, seguiti da toni delicati di vinaccia di Nebbiolo, mirtillo rosso, lamponi, goudron, menta, anice, muschio delicato e un accenno di pepe bianco. Al palato è fragrante e leggiadro, con una bocca succosa ed equilibrata e tannini vellutati. 

Un nobile granato anticipa pure fragranze di ciliegia e prugna con aromi di spezie eucalipto, liquirizia e grafite. Caldo, morbido e secco, possiede tannini corposi ma bilanciati da una fresca e gentile acidità. La composizione unica del terroir ricco d’argilla blu si traduce in un vino di potente eleganza.

Un nobile granato anticipa pure fragranze di ciliegia e prugna con aromi di spezie eucalipto, liquirizia e grafite. Caldo, morbido e secco, possiede tannini corposi ma bilanciati da una fresca e gentile acidità. La composizione unica del terroir ricco d’argilla blu si traduce in un vino di potente eleganza.

Color rubino brillante. Note di ciliegie, di noccioli di ciliegie sotto spirito, bacche scure, violetta e rosa appassita che si rincorrono tra nuances agrumate, talvolta mentolate. Al palato tannini nobili e setosi. Molto bilanciato e con un finale lunghissimo di spezie fresche, delicate. 

Color rubino brillante. Note di ciliegie, di noccioli di ciliegie sotto spirito, bacche scure, violetta e rosa appassita che si rincorrono tra nuances agrumate, talvolta mentolate. Al palato tannini nobili e setosi. Molto bilanciato e con un finale lunghissimo di spezie fresche, delicate. 

Un Barolo austero con una riconoscibile espressione minerale. Aromi di ciliegie mature e lamponi emergono con eleganza dal calice. Aromi di mentolo e cuoio aggiungono profondità rendendo questo vino ancora più intrigante. Ampio e raffinato, Cerretta si distingue per tannini eleganti, una grande struttura e una freschezza che si bilancia al meglio con i suoi frutti maturi.

Un Barolo austero con una riconoscibile espressione minerale. Aromi di ciliegie mature e lamponi emergono con eleganza dal calice. Aromi di mentolo e cuoio aggiungono profondità rendendo questo vino ancora più intrigante. Ampio e raffinato, Cerretta si distingue per tannini eleganti, una grande struttura e una freschezza che si bilancia al meglio con i suoi frutti maturi.

Rosso rubino intenso. Al naso si o re con la freschezza tipica dei nostri Baroli, accompagnati da una altalena di scorza di arancia ed erbe di montagna. In bocca giustamente amaro e persistente. Una storia lunga centinaia di anni come nale di gioiosi momenti a tavola, quasi un digestivo. In tempi più recenti quale vino da meditazione sposato al cioccolato.

E’ un vino di finezza e complessità. Grazie all’unicità delle arenarie, è un vino generoso, accessibile e versatile con il cibo. Gli aromi di rosa, marasca e nocciolo di ciliegia, liquirizia, menta e spezie dolci emergono con slancio dal bicchiere. Al palato, Coste di Rose è succoso, con toni di ciliegia scura, tannino setoso e finale lungo e salato.

Color rubino brillantissimo. Grafite, cenere, ciliegia e bacche rosse selvatiche. Ruggine e iodio in sottofondo. Il palato si distingue per nerbo ed energia. Lungo e teso, con tannino croccante e piccoli frutti selvatici.