.

Active filters

Il terreno argilloso di Chamery si esprime in tutta la sua eleganza in questo Chardonnay. Un vino strutturato ma elegante, con una vinosità abbastanza presente, ma sempre ricco e estremamente lungo. Solo per veri appassionati!

Zona di Produzione: Champagne-Marne-Montagne de Reims 
Terreno: in prevalenza calcareo gessoso 
Vendemmia: manuale 
Vinificazione: metodo classico tradizionale 
Affinamento: acciaio 
Colore: giallo 

Testa di cuvée di sei grandi vini della Côte des Blancs: Avize, Cramant, Oger, Chouilly, Vertus, Grauves, con un tocco di Trépail, ottenuti interamente da Chardonnay. Colore oro con leggeri riflessi verdi. Spuma cremosa, finissima e tenuta eccellente. Naso: acacia e biancospino. Palato: sapore di nocciola e di agrumi, con leggera sensazione di brioche.

Eleganza e lunghezza caratterizzano il palato, in cui si ritrovano la freschezza degli agrumi e dei frutti esotici e una splendida mineralità su aromi di pietra focaia.

L’insieme presenta una grande purezza e una superba lunghezza. La piacevole freschezza del Dom Ruinart ne fa un magnifico Champagne da aperitivo.

Colore:oro pallido, brillante con riflessi verdi, quasi argentei. Perlage molto fine e spuma leggera.
Profumo:primi sentori iodati e salini, poi note agrumate, limone verde e fiori bianchi. Con l'ossigenazione risaltano delle note di mandorla e pane tostato.
Sapore: l'attacco è vivo, con note che spaziano dagli agrumi ai frutti a bacca bianca fino a una mineralità gessosa. Finale ampio e cremoso

Colore: verde oro denso, brillante e intenso  Profumo: aromi di delicati fiori bianchi, rose antiche e acacia, pepe bianco, nocciola e cacao  Sapore: attacco in bocca di elevata purezza e di una vivacità sorprendente. Al palato si presenta fresco con un delizioso aroma di albicocca secca e mandorle. Finale netto e fresco 

Ultimi articoli in magazzino

Vino composto da tre annate successive con invecchiamento sui lieviti in bottiglia di almeno 2 anni e mezzo, durante i quali le bottiglie vengono spostate e nuovamente accatastate in cantina due volte, rimettendo in sospensione i lieviti e favorendo la maturazione, poiché andranno in bottiglia dopo il dégorgement à la volée solo quando il produttore capirà che il vino è maturo al punto giusto.

Il colore è oro pallido luminosissimo, con riflessi verdi. Il perlage è fine, leggero e persistente. Un Blanc de Blancs eccezionale, puro, incisivo e preciso.

L’attacco è morbido, polposo; il finale è freschissimo, con note di pesca bianca e cedro.

A tavola, accompagna a meraviglia gli scampi o una tartare d’orata all’olio d’oliva e limone

Chardonnay in purezza proveniente dalla zona dei Grand Cru di Chouilly per questo grande vino, emblema della Maison e unico per freschezza e cremosità. Burro fresco e pasticceria, queste le note più evidenti all'assaggio, perfetto come aperitivo. un vino con un eccezionale rapporto qualità prezzo.

Il millesimo 2011 può assolutamente essere considerato il degno erede del 2008. Un'annata fortunata che ci ha regalato vini di grande eleganza e struttura, ma soprattutto con un potenziale di invecchiamento incredibile. Jerome Legras, abile winemaker e padrone della Maison di famiglia, ci regala un altro vino eccezionale, cremoso e burroso, perfetto per ogni palato.

Per sviluppare questo Extra Age (X.A.) Blanc de Blancs, la Maison Lanson ha selezionato uve Chardonnay da vigne Premier Cru e Grand Cru (Avize, Cramant, Oiry, Oger, Le Mesnil-sur-Oger) e ha creato un blend di tre grandi vintage: 2003, 2004 e 2005. 

Si tratta di una vendemmia abbondante e deliziosa, questo 2006 Blanc de Blancs Vintage ricorda i profumi dei calissons e buccia d'arancia candita. L'armonia e la generosità si combinano. Vino elegante che può essere apprezzato come aperitivo, ma anche a tavola.